Obelisco Flaminio

 

 

Quello di piazza del Popolo, conosciuto come obelisco Flaminio, dal nome dell'antica via Flaminia (che origina dal piazzale adiacente), il secondo pi antico di Roma. E' alto 24 metri, ma con la base ne raggiunge 34.

Il monumento proviene da Eliopoli, dove sorgeva davanti al Tempio del Sole ; i suoi geroglifici mostrano il nome del faraone Ramsete II e di suo figlio Mineptah (13 secolo aC). F dedicato al Dio sole Rh. Fu il primo obelisco portato a Roma come elemento decorativo per il Circo Massimo (350 anni dopo sarebbe stato affiancato dal Lateranense) nel 10 d.C., sotto il primo imperatore romano, Augusto dopo la batt aglia di Azio. Fu trasportato al centro di piazza del Popolo da Domenico Fontana, perfetto esecutore delle concezioni urbanistiche di Sisto V (1589).
Sia questo obelisco sia quello di P.zza San Giovanni caddero, quando nel corso dei secoli il circo and in disuso, e furono sepolti a causa dell'innalzamento del livello stradale. Furono scoperti alla fine del 16 secolo, scavando i resti del circo. Papa Sisto V li fece restaurare, e li innalz nella loro sede attuale. Fu poi Leone XII a circondarlo con la gradinata, quattro leoni in stile egizio e vasche sottostanti.