Fontana della Piazza

 

          Particolare

 

Piazza Caprera

 

 

Entro il giardinetto della piazza era collocata una fontana realizzata negli anni Cinquanta. Costituita da un piccolo bacino circolare a terra, sorretto da tre zampe di leone, con fondo a mosaico azzurro-verde. Al centro del bacino s'innalzava un supporto formato da tre volute ornate esternamente con parti di mosaico. Sopra c'era una piccola vasca circolare con bordo ondulato e con al centro un pesce in terracotta con la bocca spalancata entro la quale inserito il tubicino dell'acqua.
Attualmente, al suo posto, stata localizzata una nuova fontana, realizzata con zampilli a meccanismo danzante, che s'illumina all'imbrunire grazie alle fibre ottiche. Tutto arricchito da due statue di basalto grigio che rappresentano due figure femminili (una ballerina e una dormiente) realizzate con la donazione della figlia di un'artista francese dei primi del Novecento, Jacques Zwobada, che ha vissuto per lungo tempo proprio nel quartiere Trieste.