Fontana del Cortile

 

 

Palazzo dell'Avvocatura

 

Via dei Portoghesi, 12

 

 

Il settecentesco palazzo giÓ convento dell'Ordine degli Agostiniani e oggi sede dell'Avvocatura Generale dello Stato, presenta, nel cortile, una grande fontana con vasca ellittica in blocchi di travertino modanati, che poggia direttamente sul piano del pavimento, circondato da una bassa soglia pure in travertino. Al centro, su un piedistallo decorato da quattro protomi di robusti uomini e da un drappeggio, si erge un catino di forma circolare adorno di quatto maschere che versano acqua nel bacino sottostante, lungo il bordo del quale Ŕ collocata la statua di un fanciullo nell'atto di abbracciare un cigno dal cui becco esce un abbondante getto d'acqua.