La fontana

Fontana in Campidoglio
 

V. San Pietro in carcere

 

Zona

rione Campitelli

 

Autore

Anonimo 1900

 

Committente

SPQR

Acqua

Marcia

 

In uno dei luoghi pił affascinanti e suggestivi di Roma, che ci riporta al fasto e alla spettacolaritą della cittą antica e imperiale, qui, sul lato sinistro della michelangiolesca scalinata del Palazzo Senatorio, dove inizia a scendere la via San Pietro in carcere, con la superba prospettiva che si apre sul Foro, troviamo addossata al muro questa minuscola fontanella. Sosta graditissima per gli assetati pellegrini che discendono al Foro o per coloro che ne provengono, e che con passi lenti e carichi di tanto vagare, si accingono ad entrare a piazza del Campidoglio. La fontanella, semplicissima e minuscola, si compone di un modesto semicalice addossato al muro, dal bordo rigonfio e sporgente che riceve l'acqua di una cannella posta al centro di un piccolo arco di travertino. Dello stesso materiale sono le lastre che fanno da cornice alla fontanella sul modesto muro intonacato. L'unico dato che possiamo rilevare č la scritta scolpita: "acqua Marcia", anche questa ci invita a bere, tra uno sguardo e l'altro ai fasti della cittą eterna, tanto che, con i sorsi di quest'acqua, sembra di assaporare qualcosa di pił.