ROMA SPQR

Indietro Home Collabora Indice La tua attivitÓ Link Libro degli Ospiti
S. Bartolomeo dei Bergamaschi

La chiesa

Dove si trova

P.zza Colonna

0669920723

Entra nella chiesa

M

Spagna

BUS

81  117  119  492  628

 

Pochissimi notano di certo questa piccola ed aggraziata chiesina settecentesca che si trova appartata su di un lato di piazza Colonna, messa in ombra dalla presenza soverchiante della colonna Antonina e di Palazzo Chigi, oltrechŔ dall'animazione della piazza stessa. Un tempo qui sorgeva l'ospedale dei Pazzarelli, che dava ospitalitÓ ai forestieri sbandati,a l quale fu unita la chiesa che sorgeva a partire dal 1562 sul luogo dell'attuale, dedicata a S. Maria della PietÓ. L'ospedale via via and˛ specializzandosi nella cura dei malati di mente e, nel 1725, quando il complesso fu acquistato dalla "nazione" bergamasca, che allora aveva come propria chiesa S. Macuto, fu trasferito a via della Lungara, accanto al S. Spirito, da dove emigrerÓ nuovamente per stabilirsi infine, come manicomio provinciale, a via Trionfale, dove fino al 1978, ha funzionato, e funziona tuttora come centro d'igiene mentale, con l'antico nome di S. Maria della PietÓ, singolare testimonianza della persistenza di un nome al di lÓ degli spostamenti e nuove funzioni. Si Ŕ detto  che nel 1725 la chiesa passa ai Bergamaschi, i quali tra il 1728 ed il 1735 intraprendono la costruzione della chiesa e dell'edificio tra la piazza e via di Pietra, che doveva ospitare il Pio Sodalizio dei Bergamaschi, l'Ospizio degli stessi ed il Collegio Cesaroli, su architettura di Gabriele Valvassori, mentre la chiesa Ŕ opera di Carlo De Dominicis.

La facciata riprende in parte l'aspetto di quella chiesa cinquecentesca,mentre l'interno, a navata unica, Ŕ un garbato insieme di decorazione settecentesca. Accanto alla chiesa, a  sinistra, il palazzo Del Bufalo, famiglia romana di antica nobiltÓ. L'architettura di metÓ Seicento, opera di Francesco Peparelli, Ŕ stata completata suo Corso nel 1871/72.